SAI COME INVESTIRE TRIPLICANDO LE PROBABILITÀ DI PROFITTO? – Investire con successo
Condividi questo articolo

Quando il mare è calmo chiunque è marinaio” recita un antico detto popolare. Applicandolo ai mercati finanziari potremmo dire che sono capaci tutti (o quasi) di produrre profitti in mercati rialzisti; compro oggi un asset che in futuro molto probabilmente varrà di più, così da realizzare una plusvalenza rispetto al prezzo di carico.

Se ci pensi però il movimento rialzista è solamente una delle diverse possibilità che possono accadere una volta che si entra in posizione. Dal punto di vista puramente statistico infatti, sono ben 5 i movimenti principali che un qualsiasi strumento finanziario può compiere:

1) Salire velocemente;

2) Salire lentamente;

3) Muoversi lateralmente;

4) Scendere lentamente;

5) Scendere velocemente.

Quali di questi scenari porta sicuramente un profitto? Solamente il primo perché anche una salita lenta potrebbe non ripagare quanto speso per costi, commissioni e mancati interessi sulla somma investita. Proprio così, 4 possibili movimenti su 5 sono a sfavore di un investimento di tipo direzionale, dove cioè il profitto o la perdita sono indissolubilmente legati all’indovinare la direzione del mercato: se compro guadagno SOLO se il titolo aumenta di prezzo, se vendo guadagno SOLO se il titolo cala di prezzo.

A questo punto probabilmente potresti obiettare che questo accade sempre, che è inevitabile che il guadagnare sui mercati finanziari presupponga riuscire ad indovinare la direzione degli stessi. Beh, in realtà non è proprio così.

Quello che infatti molti traders ed investitori non sanno è che esistono metodi più sofisticati del semplice “compro” o “vendo” che permettono di operare in maniera decisamente diversa, senza dover essere per forza direzionali e riuscendo quindi a sfruttare la maggior parte dei movimenti possibili, compresi sia cali dei prezzi, sia andamenti laterali.

Si tratta, in pratica, di vendere determinati contratti derivati (opzioni) a prezzi molto distanti dal valore del sottostante e di comprarne altri per protezione; questa compravendita porta all’incasso di un premio che, se non avvengono movimenti particolarmente accentuati, alla naturale scadenza dell’operazione andrà a costituire il profitto dell’investimento.

Così facendo si è molto meno legati alla direzionalità perché, a seconda dei contratti scelti, la maggior parte dei movimenti possibili dopo l’entrata in posizione porta un profitto. Nel caso si scegliesse di vendere determinati contratti di tipo “call” si avrebbero infatti i seguenti scenari:

 

  • Il mercato scende molto  →      guadagno
  • Il mercato scende poco  →        guadagno
  • Il mercato lateralizza  →             guadagno
  • Il mercato sale un po’  →            guadagno
  • Il mercato sale molto  →             perdo.

 

Al contrario, in caso di vendita di determinati contratti di tipo “put”:

  • Il mercato sale molto  →          guadagno
  • Il mercato sale poco  →            guadagno
  • Il mercato lateralizza  →           guadagno
  • Il mercato scende un po’  →    guadagno
  • Il mercato scende molto  →     perdo.

 

Come vedi adottando un metodo non direzionale gli scenari di possibile profittabilità aumentano decisamente: da 1 su 5 salgono infatti a ben 4 su 5. Tradotto in percentuale significa che ogni investimento effettuato con questi criteri ha ben l’80% di probabilità di maturare guadagni.

Attenzione però, come vedi ho scritto che bisogna scegliere determinati contratti (invece di altri) e adottare criteri ben precisi. Non basta cioè decidere di operare vendendo opzioni invece che in maniera direzionale. Anche la vendita, infatti, può risultare una strategia aggressiva e dalle basse probabilità di profitto in quanto, essendo la scelta dei contratti disponibili sempre molto ampia, è facile incorrere in errori che potrebbero costare molto cari.

Risulta perciò indispensabile adottare sempre e comunque, in ogni investimento, principi, criteri, regole e protezioni che hanno dimostrato di avere le più ampie probabilità di successo; un vero e proprio metodo quindi che, oltre ai vantaggi evidenziati, ha anche quello di avere il tempo a favore.

Quello di cui ti sto parlando è il metodo Theta Tradinvest™, un insieme completo di operatività in grado di funzionare in qualsiasi condizione di mercato che, da oggi, puoi prima imparare, poi applicare in piena autonomia mese dopo mese così da ottenere rendimenti migliori, più costanti e regolari dal tuo capitale.

Scopri di più: 

Scaricando ora gratuitamente il libro digitale di 60 pagine con consigli e soluzioni per diventare investitori Theta Tradinvest™ ==> eBook omaggio 

Leggendo il libro Investire con successo ==> Pagina Amazon

 

 

Alberto Camuncoli


Amministratore delegato di una società di investimenti e di servizi advisory, opera sui mercati finanziari internazionali da metà degli anni 90 ed i suoi interventi sono ospitati in trasmissioni televisive, articoli, conferenze e seminari.

Ha prima ideato e poi perfezionato il metodo Theta Tradinvest™, l'unica operatività che, grazie alle 5 P di un Piano d’azione Predefinito, Particolareggiato, Profittevole e Protetto, consente di incassare premi ogni 30 giorni investendo sui mercati finanziari in maniera non direzionale ed avendo come potenti alleati tempo e probabilità.

È autore del libro best seller Investire con successo e del servizio Portafoglio opzioni.

 

More Posts


Condividi questo articolo
 
2 Commenti
  • OSVALDO

    Buongiorno, il metodo che proponete prevede la vendita di opzioni nude?

    21 Agosto, 2018

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prodotti
opzioni
Video corso
opzioni
Scopri di piùScopri di più
sessioni-operative Mock Up Monica1
Sessioni operative
Theta Tradinvest™
Scopri di piùScopri di più
mentoring
Mentoring
personalizzato
Scopri di piùScopri di più
corsi
Theta Tradinvest™
Live
Scopri di piùScopri di più
portafoglio
Portafoglio
opzioni
Scopri di piùScopri di più
trend
Trend, grafici,
prezzi e medie
Scopri di piùScopri di più
1
Investire
con successo
Scopri di piùScopri di più
2
I 10+1
costosi errori
Scopri di piùScopri di più
3
Esempi di
investimenti
Scopri di piùScopri di più
4
29 preziosi
consigli
Scopri di piùScopri di più
5
Migliora
i rendimenti
Scopri di piùScopri di più