LA DIFFERENZA TRA GIOCARE D’AZZARDO E INVESTIRE IN 10 PUNTI – Investire con successo
Condividi questo articolo

Sono tante le persone costantemente in cerca di modi per fare soldi velocemente, attraverso scorciatoie, soluzioni apparentemente semplici, proposte mirabolanti, espedienti che in alcuni casi finiscono per rivelarsi delle vere e proprie truffe.

Naturalmente il settore del trading non fa eccezione; avrai sicuramente letto pubblicità come Ho guadagnato 500 euro in quindici minuti durante la pausa pranzo oppure Diventa un professionista dei mercati in pochi minuti o ancora Alla mia prima operazione ho raddoppiato il capitale.

Il messaggio che si vuole far passare (del tipo “è così facile guadagnare, fallo anche tu”) proprio perché basato su un presupposto falso e cioè che sia alla portata di chiunque ottenere profitti operando sui mercati finanziari, va esattamente a sollecitare la propensione all’azzardo che alberga, in misura diversa, in ognuno. È un cocktail velenoso quello che viene servito, composto in parti uguali da speranza di guadagni facili e veloci, semplicità d’uso (in fondo le scelte sono solo due, o compri o vendi) e scarsa preparazione; velenoso ma molto, molto invitante. Si scambiano i led ed i colori della piattaforma di negoziazione per le luci di Las Vegas e si agisce senza nessuna protezione, disposti spesso a rischiare tutto e senza neanche conoscere le regole del gioco.

Negli anni ho avuto modo di confrontarmi con centinaia di traders ed investitori e questa fondamentale esperienza mi ha portato ad individuare le 10 caratteristiche comuni a chi gioca d’azzardo sui mercati finanziari.

1) Sottovaluta sistematicamente i rischi del mercato.

In ogni momento il suo focus è rivolto ai possibili profitti mentre il rischio percepito è sempre inferiore a quello realmente esistente.

2) Ha un unico piano, quello di non avere piani.

Si affida alla sorte, comprando o vendendo d’impulso, senza nessun tipo di regole né metodi.

3) È in balia delle emozioni.

Sono soprattutto speranza, euforia ed avidità a dominare il suo agire.

4) Non accetta le perdite piccole e così le trasforma in grandi.

Invece d’intervenire ed uscire dalle operazioni negative lascia che le perdite diventino ogni giorno maggiori.

5) I consigli d’investimento invece li accetta e da parte di chiunque.

Pur di non decidere con la propria testa è disposto a fidarsi di qualsiasi bufala gli venga propinata.

6) Vuole soddisfare il suo portafogli ma anche il suo ego.

Desidera dimostrare a se stesso ed agli altri che ha ragione anche quando ha torto, non capendo invece che è solo il mercato ad avere sempre ragione. Anche quando ha torto.

7) Invece di diversificare concentra.

Molti rischi su poche operazioni o addirittura su una sola invece che piccoli rischi spalmati su diverse operazioni.

8) Si sente responsabile solo quando le cose vanno bene.

Quando guadagna è bravura, quando perde è sfortuna.

9) Predilige operazioni con alti profitti potenziali.

“O la va o la spacca” come quando si punta tutto su un numero alla roulette, senza minimamente considerare le bassissime probabilità che quel numero esca e che quel profitto si realizzi.

10) Non impara mai dagli errori commessi.

Ripete continuamente gli stessi sbagli, spesso sino ad arrivare a perdere una buona parte o addirittura tutto il capitale di partenza.

Inutile dire che questi comportamenti, quando reiterati, non possono che portare a perdite anche sostanziose. Cosa fare per evitare tutto ciò? La soluzione è adottare ogni volta che si opera sui mercati finanziari un vero e proprio METODO d’investimento fondato su 5 colonne portanti, le 5 P di un piano d’azione predefinito, particolareggiato, profittevole e protetto:

PIANO perché “se fallisci nel pianificare stai pianificando di fallire”

PREDEFINITO perché ogni piano che si rispetti deve essere preparato prima, in anticipo, con calma e tranquillità, quando i mercati sono chiusi e non ci sono emozioni coinvolte

PARTICOLAREGGIATO quindi dettagliato, scrupoloso, chiaro sin nei minimi dettagli, che possa essere facilmente compreso e che non lasci dubbi né incertezze in merito all’operatività da adottare in ogni circostanza

PROFITTEVOLE quindi in grado di poter generare profitti il più possibile costanti

 PROTETTO in quanto prima ancora che strategie atte a generare utili, il piano deve prevedere una serie di protezioni in grado di salvaguardare il bene in assoluto più prezioso in campo finanziario cioè il capitale utilizzato.

Scopri anche tu i vantaggi del Metodo Theta Tradinvest™ e scarica i bonus gratuiti ==> www.investireconsuccesso.com

 

Alberto Camuncoli


Amministratore delegato di una società di investimenti e di servizi advisory, opera sui mercati finanziari internazionali da metà degli anni 90 ed i suoi interventi sono ospitati in trasmissioni televisive, articoli, conferenze e seminari.

Ha prima ideato e poi perfezionato il metodo Theta Tradinvest™, l'unica operatività che, grazie alle 5 P di un Piano d’azione Predefinito, Particolareggiato, Profittevole e Protetto, consente di incassare premi ogni 30 giorni investendo sui mercati finanziari in maniera non direzionale ed avendo come potenti alleati tempo e probabilità.

È autore del libro best seller Investire con successo e del servizio Portafoglio opzioni.

 

More Posts


Condividi questo articolo
 
Nessun commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prodotti
opzioni
Video corso
opzioni
Scopri di piùScopri di più
sessioni-operative Mock Up Monica1
Sessioni operative
Theta Tradinvest™
Scopri di piùScopri di più
mentoring
Mentoring
personalizzato
Scopri di piùScopri di più
corsi
Theta Tradinvest™
Live
Scopri di piùScopri di più
portafoglio
Portafoglio
opzioni
Scopri di piùScopri di più
trend
Trend, grafici,
prezzi e medie
Scopri di piùScopri di più
1
Investire
con successo
Scopri di piùScopri di più
2
I 10+1
costosi errori
Scopri di piùScopri di più
3
Esempi di
investimenti
Scopri di piùScopri di più
4
29 preziosi
consigli
Scopri di piùScopri di più
5
Migliora
i rendimenti
Scopri di piùScopri di più