GLI ASSET MIGLIORI E PEGGIORI DEL 2017 – Investire con successo
Condividi questo articolo

Come di consueto anche in campo finanziario alla fine di ogni anno solare è tempo di classifiche e statistiche: quali sono stati gli asset che meglio hanno performato nel corso del 2017 e quelli, al contrario, che hanno subito il maggior deprezzamento?

Partendo da Piazza Affari (fonti: dati Deutsche Bank, Bloomberg, Markit) si può notare la buona performance del nostro listino: con il + 13,6% dell’indice Ftse Mib, Milano si piazza al secondo posto delle borse europee, seconda solo a Zurigo (+ 14,1%).

Tra i singoli titoli da segnalare l’ottima performance di Fca (+ 73,5%), Stm (+ 70,2%), Fineco (+ 60,1%), Ferrari (+ 59,1%) e Moncler (+58,9).

Male invece per Saipem (- 28,5%), Leonardo (- 25,1%), Tenaris (-22,4%) e Mediaset (- 21,3%).

Dopo Zurigo e Milano positivi anche gli andamenti dei listini di Francoforte (+ 12,5%), Parigi (+ 9,2%), Londra (+ 7,6%) e Madrid (+ 7,4%).

Oltreoceano invece si evidenzia l’ormai consueto ottimo andamento dell’indice S&P 500 (+ 21,8%, battuto ogni record precedente) che inoltre, particolarità mai verificata nei 90 anni precedenti, ha visto chiudere in positivo ognuno dei 12 mesi.

Degne di nota anche la tendenza dell’indice Hang Seng, che con il suo + 40,8% piazza Hong Kong al primo posto delle principali Borse mondiali ed il listino di Atene che con un + 40,8% riesce ad inverte la rotta rispetto alle pesanti perdite degli anni scorsi.

Fra le valute bene la Corona ceca (+ 18%), il Dinaro serbo (+ 17,5%) e l’Euro (+12,7%).

Infine una occhiata alle materie prime, mercati nei quali hanno brillato Palladio (+ 54%), Rame (+ 29%) ed Oro (+ 12,05%) e dove troviamo anche i rari segni negativi di questo 2017. Poco brillanti infatti gli andamenti della Soia (- 4%), Caffè (- 11%), Zucchero (- 25%) e Gas naturale (- 27,5).

Di fronte a questi numeri quello che molti non sanno è che esiste un modo di investire non necessariamente legato alla direzione dei singoli asset e per questo in grado di produrre profitti in qualsiasi scenario di mercato: rialzista, ribassista ed anche laterale.  

È il metodo Theta Tradinvest™, l’unico in grado di avere sempre tempo e probabilità dalla propria parte e che da oggi può essere, prima imparato, poi applicato in piena autonomia ogni mese sui mercati grazie al libro Investire con successo.

Alberto Camuncoli


Amministratore delegato di una società di investimenti e di servizi advisory, opera sui mercati finanziari internazionali da metà degli anni 90 ed i suoi interventi sono ospitati in trasmissioni televisive, articoli, conferenze e seminari.

Ha prima ideato e poi perfezionato il metodo Theta Tradinvest™, l'unica operatività che, grazie alle 5 P di un Piano d’azione Predefinito, Particolareggiato, Profittevole e Protetto, consente di incassare premi ogni 30 giorni investendo sui mercati finanziari in maniera non direzionale ed avendo come potenti alleati tempo e probabilità.

È autore del libro best seller Investire con successo e del servizio Portafoglio opzioni.

 

More Posts


Condividi questo articolo
 
Nessun commento

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Prodotti
opzioni
Video corso
opzioni
Scopri di piùScopri di più
sessioni-operative Mock Up Monica1
Sessioni operative
Theta Tradinvest™
Scopri di piùScopri di più
mentoring
Mentoring
personalizzato
Scopri di piùScopri di più
corsi
Theta Tradinvest™
Live
Scopri di piùScopri di più
portafoglio
Portafoglio
opzioni
Scopri di piùScopri di più
trend
Trend, grafici,
prezzi e medie
Scopri di piùScopri di più
1
Investire
con successo
Scopri di piùScopri di più
2
I 10+1
costosi errori
Scopri di piùScopri di più
3
Esempi di
investimenti
Scopri di piùScopri di più
4
29 preziosi
consigli
Scopri di piùScopri di più
5
Migliora
i rendimenti
Scopri di piùScopri di più